STORIA

Dollar Shave Club è una Start up fondata dall’attore e comico Michael Dubin nel 2011. Questa azienda si occupa della vendita di RASOI e prodotti per il benessere dell’uomo.

Tutto iniziò quando Michael Dubin nel periodo di natale nel 2010 parlò, in una festa, con un amico di famiglia. La conversazione assunse fin da subito una strana piega, a molti può sembrare qualcosa di surreale. Questo amico chiese a Dubin se lo avrebbe potuto aiutare a vendere circa 250.000 rasoi provenienti dall’Asia. Questa discussione fece venire un’idea a Dubin.

Cosa sarebbe successo se avesse avviato un servizio che eliminasse la spesa e il fastidio di vendere lamette da barba? E se alla tua porta si presentasse qualcuno con il prodotto al costo di 1$?

Decise quindi di lanciarsi in questa sfida che gli ha cambiato la vita.

LEADER DEL MERCATO

Il leader del mercato in quel momento era Gillette, un leader incontrastato, non aveva mai avuto grandi rivali nel settore.

La pubblicità di Gillette era incentrata principalmente sulla qualità del prodotto. Chi comprava un rasoio Gillette era convinto di comprare il prodotto migliore sul mercato.

Gillette puntava anche sulla figura dell’uomo perfetto, rappresentato spesso e volentieri da un uomo con un fisico scultoreo.

Il messaggio era chiaro. Vuoi essere bello? Apprezzato dalle donne? Vuoi essere come l’uomo che ti mostriamo? Bene, utilizza il prodotto con maggiore qualità nel settore che ti farà raggiungere questi risultati.

Le cose sono andate per molto tempo bene, perchè i competitor nel settore non riuscivano a competere, fino all’entrata prorompente sul mercato di Dollar Shave Club.

BRANDING POSITIONING E STRATEGIA

Dollar Shave Club ha intuito fin da subito che non avrebbe mai potuto competere con Gillette se avesse agito sugli stessi punti di forza dell’azienda leader sul mercato.

Dollar Shave Club provò un AZZARDO. Nelle sue pubblicità decise di utilizzare tecniche di storytelling diverse rispetto quelle di Gillette.

Decise che non dovesse essere associato al suo prodotto la figura dell’uomo perfetto, la maggior parte degli uomini che utilizzavano i rasoi in fin dei conti erano qualcosa di quanto più lontano dalla perfezione!

Quindi cercò di trasmettere attraverso dei messaggi divertenti che quel prodotto non è solo per i “perfettini” ma è per tutti. Michael Dubin è anche un comico, proprio per questo sapeva come trasmettere messaggi divertenti che avrebbero colpito la gente e lasciato un significato.

Vedi il video qui sotto! 😀

https://www.youtube.com/watch?v=QEU-MAZRhJs

La strategia si rivelò di SUCCESSO, perchè la gente iniziò ad interessarsi al prodotto.

I commenti a questo video furono incredibilmente positivi:

“Now this what I call a commercial. People being THEMSELVES and a company not shaming them for it!!!”

“Questa è quella che chiamo pubblicità commerciale. Le persone sono sè stesse e l’azienda non se ne vergogna di loro!!!”

“DOLLAR SHAVE CLUB YOU ARE THE BEST A MAN CAN GET!”

“DOLLAR SHAVE CLUB SEI IL MEGLIO CHE UN UOMO PUO’ AVERE!”

Capirono però che questo non bastava per impensierire il leader del mercato, Gillette. Creò quindi un prodotto che li potesse differenziare, il Restock Box. Il Restock Box non è altro che una scatola con diversi prodotti come: schiuma da barba, rasoi, dopobarba.

Sul sito hanno sottolineato questo tipo di servizio, con questo messaggio:

“Quattro volte all’anno (o quando vuoi) noi inviamo un Restock Box, così non devi perdere tempo a cercare qualcosa di cui hai bisogno per apparire bello, profumato e sentirti al meglio.”

Ultima, non per importanza, strategia applicata è quella di competere sul costo, senza avere dei riscontri negativi sulla qualità del prodotto. Infatti i prodotti Dollar Shave Club hanno costi inferiori rispetto a quelli Gillette.

Siamo di fronte ad un nuovo leader del mercato? Questo ce lo potrà dire solo il tempo!